lunedì 25 marzo 2013

Il Linguaggio Segreto dei Fiori

Sono posseduto da una passione inesauribile che finora non ho potuto né voluto frenare. Non riesco a saziarmi di libri." (F. Petrarca)

Il nostro caro Petrarca diceva proprio bene... "non riesco a saziarmi di libri", mi rivedo in questa frase perfettamente. Leggere è un'altra delle mie passioni a cui non riesco assolutamente a dire di no. Adoro passare il mio tempo in libreria ed essere indecisa su quale libro comprare, avendo in testa una decina di titoli che mi intrigano. Mi piace leggere e mi piace, ancora di più, sentire fra le mani le pagine che scorrono (altro che eBook e eReader!).

Ho fatto questa piccola premessa perchè oggi vi voglio parlare di un libro, un libro di cui mi sono follemente innamorata e che mi è stato regalato per Natale dai miei genitori. Vi assicuro che, una volta iniziato non sono riuscita a smettere di leggerlo, divorandolo tutto d'un fiato fino all'ultima pagina.

Il libro in questione è "Il linguaggio segreto dei fiori" di Vanessa Diffenbaugh.

http://www.recensionelibro.it/trama-romanzo-il-linguaggio-segreto-dei-fiori-vanessa-diffenbaugh.html
Probabilmente qualcuno di voi lo ha già letto, ma per chi ancora non l'avesse fatto, vi consiglio di correre in libreria perchè è una storia bellissima e profonda e sono sicura che vi piacerà. Pubblicato nel 2011, è un fenomeno editoriale come pochi altri. E' stato venduto in 27 paesi, dopo una lotta agguerrita di aste fra gli editori. E ora voi vi starete chiedendo "e che sara mai???"... vi rispondo con una frase di Emil Cioran, scrittore: "Un libro deve avere un peso e presentarsi come una fatalità; quando lo leggiamo deve darci l'impressione che non avrebbe potuto non essere scritto."
Non ci credete? andate a leggervi la trama, anzi no... fidatevi di me e abbandonatevi alla lettura.

Perché oggi ho scelto di parlarvi di questo libro, in un blog dedicato ai matrimoni e agli eventi? 
Perché ogni fiore che usiamo ha un significato, che spesso ignoriamo (mi ci metto anche io eh!), e lo scegliamo solo perché è bello e ben coordinato. 
Victoria, la protagonista del libro, mi ha insegnato che bisogna fare attenzione a quali fiori si usa e in quale occasioni, perché basta un attimo per utilizzare un girasole in un matrimonio all'aperto in un agriturismo, per scoprire poi che il suo significato è "false ricchezze"... non proprio la sensazione che vorreste trasmettere no? Perché non usare invece dei tulipani, "dichiarazione d'amore", uniti a dell'edera comune, "fedeltà"... molto meglio!   
http://wisheseventi.com/2011/02/valentina-e-stefano-e-il-loro-matrimonio-frunfoso/

Vi piacciono i garofani? Sono bellissimi, ma attenzione... 
Usate pure il garofano bianco, "dolce e incantevole", ma attenzione a quello giallo, "sdegno" e a quello rosso, "il mio cuore si spezza".
http://blog.paradisiperduti.com/dillo-con-un-fiore/fiori-di-primavera-quali-scegliere.html

Ma veniamo ai fiori più usati in assoluto... le rose! Utilizzate in tutti i loro colori e sfumature, ma il significato non per tutte è positivo. Quindi via libera alla rosa rossa, che come sappiamo simboleggia "amore", e alla rosa rosa, "grazia, eleganza"; da evitare la rosa gialla, "infedeltà", e a sorpresa anche la rosa bianca, "un cuore che non conosce l'amore"... sorpresa eh?!
http://www.elizabethannedesigns.com/blog/2012/05/03/kentucky-derby-wedding-inspiration/

Bellissime le peonie, sempre detto, ma da quando ho scoperto che il loro significato è "rabbia", forse è meglio ripensarci. Come le fragili ortensie, usate spesso nei matrimoni, ma simboleggianti il "distacco". Due fiori stupendi, ma forse da evitare nel giorno del matrimonio.
E allora cosa usare? 
L'orchidea molto usata, ad esempio, nei matrimoni sulla spiaggia o a tema mare, va benissimo perchè simboleggia "raffinata bellezza".
http://www.onewed.com/photos/show/elegant-wedding-ceremonies-outdoors-ivory-orchid-wedding-flowers

Attenzione anche ad usare la lavanda, ideale per matrimoni in stile provenzale, se non volete trasmettere "diffidenza"; utilizzate invece il tiglio che per il suo significato è il più affine per un matrimonio, "amore coniugale", o i fiori di mirto e trasmetterete tutto il vostro "amore".
http://www.matrimoniocreativo.it/2013/03/nozze-spagnole-sensualita-passione-e.html
Per finire, una conferma e una sorpresa... spose usate pure nuvole e nuvole di gypsophila (ma attenzione al portafoglio!), il cosiddetto "velo da sposa", perché trasmetterete a tutti i presenti che il vostro è un "amore eterno". La sorpresa è il cactus, che contrariamente alla sua natura diciamo "spinosa" ha uno dei significati più belli "amore appassionato".
http://community.theknot.com/cs/ks/blogs/wedding_style_file/archive/2010/05/28/wedding-centerpieces-cactus-and-succulents.aspx?MsdVisit=1

Scusate se mi sono dilungata troppo, ma ho adorato questo libro e tutte le informazioni che ho acquisito leggendolo; volevo condividere questo argomento con voi al più presto, perché ho trovato che alcune siano delle vere e proprie rivelazioni. 
Spero di aver dato il mio piccolo contributo per farvi capire come il significato di un fiore possa influire in un matrimonio... e poi dai, meglio non rischiare!

E voi? 
conoscevate già questo libro? 
E eravate già a conoscenza dei significati dei fiori qui sopra o anche voi avete avuto delle rivelazioni?
Attendo le vostre risposte... nel frattempo cerco di levarmi dalla testa i bouquet di peonie!


The Event GA