lunedì 12 novembre 2012

Inspirational Monday - Musica per il ricevimento

Buonaseraaaaa amiche e amici del blog! Come è andato questo primo giorno della settimana? qui in Toscana  la settimana è iniziata con un bel tempo piovoso (ieri peggio di oggi!) ma speriamo che il tempo migliori dai! Bisogna essere fiduciosi (...mmm... si come no!)!!!! Nell'Inspirational Monday della scorsa settimana abbiamo parlato della musica per la cerimonia religiosa e civile e oggi, come promesso, vi parlerò della musica per il ricevimento! La musica è senza dubbio un elemento fondamentale per tutta la durata del vostro giorno più importante, è una protagonista immancabile del matrimonio che contribuirà a rendere il ricordo delle nozze ancora più indelebile nel vostro cuore e nella vostra mente. E allora diamo il via alle danze!

http://www.fotografi-matrimonio.com/torino-galleria-foto-simone-mottura-02/37-Musica-matrimonio-a-Tenuta-Berroni.asp

La prima cosa che mi sento di dirvi è... affidatevi a un professionista, è vero che con il contributo di amici e parenti risparmierete tanti soldini ma, la professionalità è una componente da non sottovalutare! Altro elemento importante sono i diritti SIAE. La SIAE è la Società Italiana degli Autori ed Editori e la legge prevede che per la musica nei luoghi pubblici occorre pagare i diritti d'autore. Riguardo a questo piccolo, ma non meno importante (se non volete poi trovarvi una piccola sorpresina da pagare dopo il matrimonio!), fattore, informatevi bene sia dalla location del ricevimento, in quanto in alcuni casi la location ha già stipulato delle convenzioni con la SIAE, che dal musicista che ingaggerete in quanto potrebbe pensare lui al pagamento dei diritti SIAE includendoli nel suo cachet! Altrimenti dovrete recarvi voi all'ufficio SIAE più vicino che, dopo la consegna di una cauzione e del programma musicale, provvederà a darvi il lasciapassare per la musica per le vostre nozze. Il costo, argomento sempre spinoso ahimè, non si può stabilire a priori ma dipende dal numero degli ospiti e dal tipo di location.

Dopo questi piccoli adempimenti burocratici passiamo al piacere (prima il dovere e poi il piacere!!!). Sono fermamente convinta che la scelta della musica la devono fare gli sposi in base ai propri gusti musicali, però bisogna dire che quel giorno non sarete soli e quindi dovrete pensare anche a far divertire i vostri ospiti (non c'è niente di peggio di un matrimonio in cui gli ospiti non si divertono e non si lasciano coinvolgere dai momenti di intrattenimento della festa!). Si si lo so far coincidere i gusti di tutti è difficile, anzi è impossibile, soprattutto se l'età degli ospiti è molto differenziata! Ma vediamo cosa si può fare...

http://thefreewedding.com/articles/save-money-on-wedding-music.html

Immaginatevi il giorno delle nozze, mentre voi sarete a fare le foto con il fotografo, i vostri ospiti arriveranno alla location e ci sarà il cocktail di benvenuto in attesa del vostro arrivo. La musica ideale per questo momento iniziale è una musica piacevole che, a seconda dei gusti può essere jazz..


...lounge/chillout... 


o se i vostri gusti sono più classici anche musica classica.

Quando voi sarete arrivati e con calma arriverà il momento del pranzo o della cena la musica deve essere quasi impercettibile per permettere a tutti di conversare e di dare un pò di sollievo alle orecchie in vista del dopopranzo o cena.

http://d-matrimonio-italiana.blogspot.it/2011/09/ricevimento-matrimonio.html
Il dopocena (o pranzo) aaaa... ora ci divertiamo... qui la musica diventa protagonista e componente essenziale per far proseguire la festa. Il primo ballo degli sposi è uno dei momenti più romantici del ricevimento quindi vi consiglio di scegliere la vostra canzone o una canzone romanticissima! E se poi avete voglia di qualcosa di più brioso e originale potete trasformare il vostro primo ballo in una vera e propria coreografia... il divertimento è assicurato!


Dopo il ballo degli sposi l'atmosfera dovrà gradualmente animarsi. La scelta dei brani dovrà essere funzionale allo stile del vostro matrimonio, ma ci sono varie soluzioni che potrete adottare dal DJ al duo con karaoke passando da una vera e propria band. La scelta è vostra, ma ricordate di divertirvi voi, per prima cosa in assoluto, e poi di far divertire anche i vostri ospiti! 
Vi voglio salutare con una playlist dei miei brani preferiti, non si sa mai che ci troverete quella canzone bellissima, di cui vi eravate dimenticati!






Un bacio e al prossimo Inspirational Monday!!!!

The Event GA